I principali rischi connessi all’uso del carrello elevatore

Abbiamo introdotto più volte il concetto di rischio legato all’attività lavorativa come la probabilità che possa verificarsi un evento dannoso per le persone che operano nell’ambiente lavorativo.
Nello specifico per l’utilizzo dei carrelli elevatori possiamo identificare anche delle particolari situazioni di rischio che possono essere collegate ad alcuni elementi, tra cui la disposizione del carico, la velocità di utilizzo e lo stato del manto stradale.
Prima, però, cerchiamo di comprendere con maggior precisione quali sono i rischi strettamente legati all’uso di questa macchina:

  • Ribaltamento;
  • Schiacciamento degli arti;
  • Cesoiamento e ghigliottinamento;
  • Intossicazione;
  • Esplosione ed incendio;
  • Elettrico;
  • Corrosione.

esame_patentino_muletto

Il ribaltamento del carrello può certamente avvenire per diversi fattori ma purtroppo spesso riconducibili ad errori di valutazione e di guida dell’operatore. Le principali cause sono:

  • Il terreno;
  • La forza centrifuga;
  • Il peso e la posizione del carico;
  • I grandi dislivelli, le salite e le discese ripide.

La seconda tipologia di rischi, ossia lo schiacciamento degli arti si estende anche a coloro che operano nello stesso ambiente in cui circola e viene azionato il carrello ed è da tenere in considerazione durante tutte le fasi del lavoro: dai controlli preliminari al parcheggio del carrello al termine dell’utilizzo. Con “schiacciamento” si intende la possibilità che gli arti dei lavoratori entrino in contatto con parti meccaniche in movimento del carrello.
Al rischio di schiacciamento viene associato il rischio di cesoiamento e ghigliottinamento che può sopraggiungere a seguito del ribaltamento del carrello o a causa del contatto accidentale con gli organi meccanici del gruppo di sollevamento.
Utilizzando un carrello che sfrutta una batteria elettrica per il suo movimento o un motore diesel o a gas, sussiste anche il rischio di rimanere intossicati dai gas di scarico e dai fumi prodotti durante la ricarica della batteria o per malfunzionamento della stessa.
Altro rischio da tenere sempre in considerazione è collegato alla possibilità di contatto con l’elettricità, questo può avvenire per due cause principali:

  1. Il contatto accidentale con i poli della batteria o per causa dell’induzione di corrente dalla batteria stessa;
  2. Il contatto del muletto o semplicemente la sua prossimità con una linea elettrica.

L’ultimo rischio da prendere in considerazione è il rischio corrosione, la possibilità che si possa entrare in contatto con una sostanza corrosiva. Sia la batteria che il sistema idraulico contengono sostanze corrosive che a contatto con la pelle o con gli occhi possono produrre gravi danni.

Come possiamo ridurre la probabilità che questi rischi possano determinare un danno per le persone che frequentano l’ambiente di lavoro?

Sicuramente il primo fattore da considerare è l’efficienza del mezzo e dell’ambiente di lavoro.
Considerare e segnalare tutte le anomalie indipendentemente dalla gravità: dai piccoli danni facilmente rimediabili si possono facilmente generare gravi eventi che possono anche causare danni alle persone che operano con il carrello.
Ricordiamo a tal proposito che è un preciso obbligo per i lavoratori segnalare al datore di lavoro, o a chi nominato, ogni deficienza dei mezzi messi a disposizione per il proprio lavoro. Oltre alla manutenzione ed al perfetto funzionamento delle macchine è compito del carrellista, aiutato dalla formazione, informazione ed addestramento, mantenere sotto controllo l’usura e la manutenzione del carrello effettuando i controlli preliminari e segnalando prontamente tutto ciò che può rappresentare un rischio per la propria ed altrui salute.
Usare sempre il carrello elevatore e le attrezzature ad esso collegate rispettando le indicazioni ricevute dal costruttore, attraverso la consultazione del libretto d’uso e manutenzione. Non superare mai le portate indicate nelle targhe di omologazione e di portata effettiva posizionate sul carrello e sempre leggibili.
Infine ricordiamo che il buon senso dell’operatore è determinante nell’abbattimento dei rischi di qualunque genere.

Domenica di Azienda Sicura

19 Luglio 2019
Carrelli Elevatori, Lavoro, Macchine Industriali, Sicurezza Generale